San Marino. Stiven Muccioli intervista la madre di Niki Gatti

Stiven Muccioli riporta l’attenzione sulla vicenda di Niki Aprile Gatti, che lavorava e viveva a San Marino, intervistando la madre, che chiede verità e giustizia, per quella tragica morte del figlio, ‘suicidato’ nel carcere di Sollicciano.

Ognuno di noi, definendosi “cittadino“, riconosce una serie di diritti e di doveri che nella sua vita, ha imparato a considerare fondamentali. Inalienabili. Questi diritti, si parte dal presupposto che siano garantiti dallo stato in cui si vive e si lavora.

Lo si dà per scontato, almeno fino a quando non capita di doverne verificare in prima persona la solidità.

Ecco che troppo spesso, quei diritti che fino ad un giorno prima pensavamo fossero nostri, possono venire calpestati. Ignorati. Siamo, d’improvviso, deboli ed indifesi. Alla mercé dei più forti.

Leggi articolo di Stiven Muccioli, (Voci fuori campo)

Leggi anche gli altri articoli di Stiven Muccioli su Libertas



Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy