San Marino. Su Memorandum saltato le preoccupazioni della politica. L’informazione di San Marino

Sul caso del Memorandum d’intesa saltato tra Bcsm e Banca d’Italia, intervengono le associazioni economiche e finanziarie Abs e Assofin e Claudio Felici, il quale non cela una certa preoccupazione per il mancato risultato.

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino: Bcsm-BI, Memorandum saltato / Preoccupazioni nella politica / Prudenti per ora Abs e Assofin, anche se non nascondono che se l’accantonamento dell’intesa dovesse significare chiusura del sistema ‘sarebbe drammatico’

(…) Abs e Assofin fanno comunque dichiarazioni prudenti anche perché non sanno con certezza cosa comporterà la cancellazione del memorandum di intesa. “Se questo comporta che non si farà più niente allora la situazione è drammatica, vuol dire che è stato sbagliato tutto”, dice la presidente Assofin a SmTv. L’auspicio che l’accantonamento del memorandum non significhi impossibilità di uscire dai confini, fa dunque per ora sospendere il giudizio sull’annuncio dato ieri dal Presidente di Bcsm Renato Clarizia. Le preoccupazioni in politica, però, si fanno sentire. “Le dichiarazioni del presidente di Banca centrale a governo sospeso non sono certo un bel passaggio”. Certo, ammette Claudio Felici, “qualche avvisaglia c’era, ma il governo diceva cose diverse”. Nel tardo pomeriggio di ieri, poi, si sono svolti gli incontri della coalizione ex Patto più Psd. E se Abs giudica comunque positiva la ripresa di contatti tra i due istituti di vigilanza, Felici ribadisce che “qualche preoccupazione comunque c’è”.

 

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy