San Marino, tasse. Alvaro Selva chiede la patrimoniale

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino: “Risanamento Passa da imposta sugli stipendi dei dipendenti della Pa e la patrimoniale” Parla Alvaro Selva: “operare per la creazione di nuovi posti di lavoro, compatibili con i criteri di trasparenza e correttezza che la repubblica ha giustamente scelto di dover perseguire”

L’ex segretario agli Interni Alvaro Selva, che fu l’ideatore dell’attuale sistema fiscale sammarinese e introdusse la monofase, dice la sua sulla situazione economica del paese e formula le sue proposte. “Sono molto preoccupato per la situazione economica sammarinese. Non ho dati precisi, ma ho l’impressione che il sistema sia vicino all’implosione: il sistema bancario è in recessione, quello edilizio è letteralmente crollato, industria e commercio sono in recessione, il turismo non evolve, la disoccupazione aumenta, le entrate dello Stato sono in diminuzione, il debito pubblico è consistente. Questi incontestabili riscontri non lasciano molte speranze per il futuro, anche se spero di sbagliarmi”.

Però nei rapporti con l’Italia sembra che una distensione stia arrivando. Frattini ha annunciato tempi maturi ad ottobre. Lei che ne pensa? “L’accordo con l’Italia, anche se ovviamente auspicabile, non risolverà i nostri problemi. Probabilmente li aggraverà, anche perchè ci saranno richieste altre rinunce penalizzanti, dopo quelle alle quali siamo stati sottoposti. A questo punto, è bene lavorare nella prospettiva di un rapporto di integrazione all’Europa, completando progressivamente il processo di trasparenza ed integrazione nel sistema Europeo, che fra l’altro il Governo ha già avviato”


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy