San Marino. Trasporti pubblici: privatizzazione linee interne? CSU contraria allo ‘smantellamento dell’AASS’

SAN MARINO. Sembra che alcune importanti linee del servizio di trasporto pubblico interno starebbero per essere cedute a società private: a fronte di questa situazione CSU in una nota stigmatizza quello che si prefigura come una “continua e progressiva azione di smantellamento dell’AASS”. 

(…) Anche nel giugno scorso aveva richiesto al Segretario di Stato per il Turismo e ai rapporti con l’AASS, di avviare il confronto sulla situazione dell’AASS e sulle sue prospettive. La risposta del Segretario, giunta a mezzo stampa, assicurava la sua disponibilità a questo confronto, ma a tutt’oggi non ha convocato alcun incontro. E mentre il tempo passa, come prima detto, aumentano le scelte gestionali che vanno verso un forte ridimensionamento dei servizi gestiti direttamente dall’AASS. La CSU è fortemente contraria all’indebolimento di questo fondamentale patrimonio dello Stato e della collettività, e ritiene che si debba ridare all’Azienda dei Servizi un nuovo slancio e maggiori prospettive, con una forte capacità di produrre servizi di qualità al servizio dei cittadini e ricchezza per il paese. La CSU, nel denunciare pubblicamente questa situazione e nel rimarcare l’urgenza dei problemi sollevati, si attende la convocazione in tempi molto brevi dell’avvio del confronto. (…) 

[Leggi Comunicato]


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy