San Marino. Violenza sulle donne, sei casi nel 2015. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Violenza sulle donne, nel 2015 sei procedimenti penali / L’Authority per le Pari opportunità: «Il numero è in calo: 16 i minori coinvolti, 27 i fascicoli civili»

SAN MARINO. Dall’inizio dell’anno si sono registrate «meno aperture di procedimenti penali» legati alla violenza sulle donne a San Marino rispetto al passato. I dati aggiornati al 30 settembre 2015 ne evidenziano infatti «sei, per lo più riguardanti la violenza fisica». A ciò – spiega Maria Domenica Michelotti dell’Authority per le pari opportunità – sono state illustrate le iniziative organizzate per celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si aggiungono «i casi di sedici minori presi in carico dai servizi, coinvolti in situazioni di violenza familiare ». Di questi «per lo più di sesso femminile, otto sono inclusi nella fascia che va dai 0 ai 6 anni, quattro sono i bambini fra i 7 e i 13 anni, altrettanti i ragazzi fra i 14 e i 19».

Si tratta di numeri che l’esponente dell’Authority considera «preoccupanti, ai quali si sommano 27 aperture di fascicoli in sede di giurisdizione civile, per lo più connessi a violenze economiche e psicologiche». In questo caso la fascia di età più colpita «è quella dai 39 ai 59 anni», rileva ancora Michelotti e anche in questi episodi «spesso la presenza di minori che assistono alla violenza o ne sono oggetto».  (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy