Scandalo delle licenze a San Marino, in Congresso

Oggi arriverà in Congresso di Stato la relazione della indagine amministrativa su
Licenzopoli, ovvero lo scandalo delle società ‘fantasma’, amplificato dalla sentenza di
archiviazione del giudice Roberto Battaglino e dalla richiesta di
risarcimento danni di Marco Severini, coinvolto nella vicenda.

Ne tratta L’Informazione di San Marino.

Una relazione molto corposa quella redatta dai tre commissari
il capo del personale Elisa Serra;
l’ex segretario generale del Cons,
Fabrizio Stacchini; il dirigente dello
Stato Civile, Lorella Stefanelli –
dalla quale emerge il quadro della
situazione relativamente al caso
delle irregolarità nel rilascio delle
licenze e nelle doppie abitabilità.
Un quadro che il giudice che ha
trattato la vicenda ha definito
senza mezzi termini “desolante”.
Massimo riserbo sui contenuti del fascicolo redatto dalla commissione
amministrativa.
Quello che
è certo, però, è che se dovessero
emergere delle responsabilità,
come peraltro emergono dai tre
provvedimenti di archiviazione
in ambito penale sulla vicenda,
non è da escludere che possano
arrivare provvedimenti disciplinari
nei confronti dei protagonisti della
vicenda.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy