Scaramella e i giochi via Napoli

A legare il nome di Scaramella alla vicenda dei giochi di San Marino sarebbe un documento stilato a Napoli e pervenuto in forma anonima ad alcuni membri della Commissione di Indagine.

San Marino RTV rivela che si tratta di un verbale di una commissione, legata all’ordine degli avvocati di Napoli, il cui presidente si chiama Sergio Falcone. Dal verbale, risalente al luglio scorso, risulterebbe che Mario Scaramella avrebbe lavorato, come consulente, per questa commissione, assieme a Micheal J. Penders, cittadino statunitense, rappresentante dell’ordine federale degli avvocati americani.

Clicca GIOCHI SAN MARINO per sapere sulla questione.

Clicca
DELIBERA SCARAMELLA 1 per leggere la delibera congressuale del 22 novembre 2004.

Clicca
DELIBERA SCARAMELLA 2 per leggere la delibera congressuale del 6 dicembre 2004.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy