Smarrimento San Marino Card (o Smac): istruzioni

Chi smarrisce la San Marino Card (o Smac), lo strumento creato per favorire i consumi nella Repubblica di San Marino, può seguire le istruzioni messe a punto da Silvia Pelliccioni di San Marino Rtv.
Il primo passo è quello di telefonare al Numero Verde 800.22.08.08 per procedere al blocco della carta, lasciando le proprie generalità ed il Numero della San Marino Card (bastano le ultime cifre dopo gli zero).

Poi, va compilato l’apposito modulo blocco Card, da presentare in una banca convenzionata, che a sua volta provvederà al rilascio di una nuova SMaC, ma dietro pagamento. Sul modulo, scrivere il numero della nuova Card per il passaggio del Plafond (l’eventuale credito residuo) e trasmetterne copia alla Segreteria Finanze, via fax o tramite posta elettronica. (fax 0549 88.22.44o e-mail info@sanmarinocard.sm).
Nell’ipotesi che, oltre alla SMaC, il cittadino abbia smarrito anche il codice e non disponga nemmeno di scontrini attestanti precedenti movimenti, bisogna comunque compilare lo stesso modulo, ma per la restituzione del credito residuo, i tempi si allungano un po’. Alla fine però tutto verrà reso.
Una curiosità: spesso si verificano scambi di carte, soprattutto ai distributori di benzina quando magari nella fretta la tessera inavvertitamente non viene restituita dal benzinaio al legittimo proprietario bensì ad un altro cliente. Per evitare certi inconvenienti, la Segreteria Finanze consiglia di applicare sulla SMaC un adesivo oppure un’etichetta col proprio nome per renderla riconoscibile.
Anche a seguito di malfunzionamento o smagnetizzazione della tessera, occorre chiamare sempre il Numero Verde, seguire le istruzioni e infine compilare l’apposito modulo per trasmetterne copia alla Segreteria.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy