SMIAF San Marino International Arts Festival

San Marino – 22/23 agosto 2009

SMIAF
San Marino International Arts Festival
Festival dei Giovani Saperi

PRESENTATA UFFICIALMENTE OGGI

L’EDIZIONE 2009 DEL FESTIVAL SAMMARINESE

Si è svolta oggi 20 agosto 2009 alle 12.00 presso il pattinaggio di San Marino, la conferenza stampa di presentazione di SMIAF 2009 il Festival dei giovani saperi.

Durante la conferenza, è stato presentato il programma definitivo della manifestazione che si terrà nel centro storico della Repubblica di San Marino, dal 22 al 23 agosto a partire dalle ore 16 e fino a notte fonda.

Alla conferenza stampa erano presenti tra gli altri Emilie Arculeo e Fabrice Malani, due giovani artisti francesi ma di nazionalità sammarinese, selezionati nell’ambito della collaborazione tra SMIAF e la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri, che ha visto il coinvolgimento delle comunità sammarinesi all’estero. Emilie e Fabrice hanno presentato in anteprima i loro lavori che consistono in alcune installazioni di disegno vettoriale. L’installazione dal titolo “Digital Draw” sarà visibile durante la manifestazione in Piazza Sant’Agata.

“Siamo contenti prima di tutto di aver contribuito, anche se in piccola parte, come indotto turistico per la Repubblica. Ad oggi contiamo alcune centinaia di persone che sono ospiti negli alberghi sammarinesi, chi per partecipare e chi per assistere alla manifestazione, oltre ad alcuni direttori artistici di manifestazioni come Artisti in Piazza di Pennabilli, il Festival di Ostuni e il Festival di Berna”, ha detto Matteo Cenerini uno degli organizzatori assieme a Meri di Nubila e Tomaso Rossini.
“Smiaf è sicuramente cresciuto – ha proseguito Cenerini – dal punto di vista della qualità artistica, sia per quanto riguarda le proposte sammarinesi che per quelle internazionali. Siamo più che soddisfatti per la risposta che abbiamo avuto dalle comunità sammarinesi all’estero, concretate con la presenza di alcuni artisti. Quest’anno abbiamo dato una maggiore centralità fisica al festival, spostando il suo cuore in Piazza Sant’Agata, dove ci saranno anche tutti gli spazi dedicati alle associazioni, mentre le serate si chiuderanno tutte con performance di dj set o musica dal vivo presso il Pattinaggio. Voglio infine segnalare il Giardino dei Liburni, una location suggestiva che accoglierà lo spettacolo degli spagnoli GUIXOT De 8, una compagnia catalana che gira per il mondo con un furgone carico di ferri vecchi e materiali di recupero che si trasformano in giochi non appena arrivano in una piazza”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy