“Stefano Boeri a San Marino”, domani un incontro pubblico sulla sua esperienza sammarinese

Aiep Editore segnala che domani, venerdì 7 ottobre, è programmata l’interessante conferenza “Dieci pilastri nel Giardino d’Europa, Stefano Boeri a San Marino”.

Si tratta di una riflessione importante relativa al percorso che il grande architetto ha sviluppato, anche a partire dalle esperienze plurime nel Piccolo Stato e raccontata nell’omonimo volume scritto da Luca Morganti.

L’intervento più significativo è ovviamente il Piano Regolatore Generale che aveva l’intento di valorizzare il concetto di città Stato per trasformarla in un esempio per l’Europa intera.

Il percorso è iniziato anni fa quando a San Marino operava Giancarlo De Carlo e i suoi insegnamenti pervadevano la mente dei giovani progettisti.

La vicenda storico culturale di Stefano Boeri ha incrociato più volte San Marino e Luca Morganti dimostra come la Repubblica sia stata presa a modello per consolidare l’idea di un forte recupero della dimensione urbana in cui ogni parte del territorio manifesta una speciale vocazione.

Una fra tutte quella dell’area della cultura che dal Cinema Turismo di Città si espande, nel Prg di Boeri, fino alle cisterne del Pianello, offrendo un’opportunità fantastica di sviluppo per l’intero Paese.

Il breve saggio racconta questa evoluzione e fa il punto su ciò che potrebbero fare e sostenere gli architetti che agiscono sul territorio della Repubblica, opponendosi alle politiche di espansione edificatoria, ma operando per riqualificare l’abitato in termini di vivibilità e di valore.

Un appuntamento da non perdere quello di venerdì soprattutto dopo le notizie che segnalano come il famoso architetto non firmerà il progetto di Prg e capirne i reali motivi.

Luca Morganti sarà coadiuvato dai colleghi Gino Zani e Riccardo Bellini.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy