Sull’azione del governo e iniziative di partito

I Moderati promuovono l’operato del governo e preparano la festa di luglio

E’ molto importante per San Marino arrivare con le carte in regole all’esame di settembre del Moneyval. Entrare nella white kist è un obiettivo irrinunciabile per uscire dall’impasse che ha caratterizzato gli ultimi periodi e aprire una nuova pagina di sviluppo dell’economia.
Dibattito acceso e assai articolato in casa dei Moderati per la riunione politica alla vigilia del Consiglio Grande Generale, preceduto da un ampio riferimento di Glauco Sansovini, Angela Venturini e del Segretario di Stato Romeo Morri.
L’attenzione si è incentrata soprattutto sui provvedimenti che arrivano in prima lettura consiliare e che costituiscono una tappa fondamentale per l’appuntamento internazionale di settembre. Nello specifico, i progetti di legge sulle rogatorie, sulle intercettazioni, sulle fondazioni ed enti no profit.
In merito alla situazione politica, si è preso atto del grande impegno della maggioranza non solo per fronteggiare le grandi emergenze sul fronte bancario e delle relazioni bilaterali, in entrambi i casi avviate sulla strada di una positiva risoluzione; non solo per realizzare il programma di governo; ma anche per mantenere e garantire quella stabilità senza la quale anche i migliori propositi sono destinati a fallire.
Quindi, dall’assemblea dei Moderati è arrivato corale l’invito nei confronti del governo e degli organismi di coalizione del Patto a lavorare sugli obiettivi individuati, in quel clima di confronto e di mediazione che finora si è rivelato assai efficace.
La riunione di lunedì sera è stata anche l’occasione per fare il punto sull’organizzazione della consueta festa di inizio estate, la seconda edizione con la nuova denominazione dei Moderati. Ormai quasi completato il programma, che segue comunque un canovaccio già ampiamente sperimentato e di sicuro gradimento per la gente. Locandina di spettacoli, musica e gastronomia sulla piazza principale del Parco Ausa; la politica nel teatro tenda. L’appuntamento è per il secondo weekend di luglio: 10, 11, e 12.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy