Tennis, San Marino Open: Cecchinato elimina Lorenzi in due set

Cecchinato soffre in apertura ma elimina Lorenzi in due set. Oggi si completa il primo turno: non prima delle 19 il sammarinese De Rossi sfida Gilles Simon, testa di serie numero 2.

Ha preso ufficialmente il via sui campi in terra rossa di Montecchio il “San Marino Open” e lo ha fatto con il numero uno del seeding, Marco Cecchinato che ha rispettato i pronostici. Il palermitano, vincitore qui nel 2013, supera in due set Paolo Lorenzi (7-6/6-2). È però il senese a partire meglio, strappando subito il servizio al semifinalista del Roland Garros nel 2018. Cecchinato, molto falloso e anche un po’nervoso in apertura di match, rimette poi le cose a posto nell’ultima occasione disponibile, sul 5-4 e servizio per Lorenzi, e porta a casa il set vincendo il tiebreak 7-3. Più agevole la seconda partita, con il palermitano che strappa subito il servizio all’avversario e va a vincere 6-2 in scioltezza. L’unico ‘rischio’ corso dal tennista classe ’92, sono le due palle break concesse sul 5-2, ma il numero 86 della classifica Atp esce bene dalla situazione chiudendo la disputa e qualificandosi così per il secondo turno.


Nella sfida serale la sfida tra Raul Brancaccio e Luca Nardi, entrambi premiati dagli organizzatori con una Wild Card, è stata vinta dal secondo, che ha avuto la meglio sul connazionale con un doppio 6-4.


Nel pomeriggio il match inaugurale ha visto trionfare il brasiliano Felipe Meligeni Rodriguez, che ha avuto la meglio sul croato Borna Gojo. Nel primo set il match è stato equilibrato fino al 5-5, quando poi il sudamericano ha strappato il servizio all’avversario e nel game successivo ha confermato il vantaggio vincendo 7-5. Più movimentata la seconda parte di gara, con Meligeni bravo a piazzare immediatamente un doppio break che è valso il 4-0, poi lo scatto d’orgoglio di Gojo ha permesso al croato di tenere il servizio e recuperare un break, portandosi dunque sul 4-2. È stato però un fuoco di paglia, poiché nei restanti due games il brasiliano ha avuto vita facile e si è portato a casa la partita.

QUALIFICAZIONI – Prima dell’inizio della sfida tra Meligeni e Gojo si è completato il tabellone principale, con l’ultimo turno delle ‘quali’ che ha sorriso a tutti tre gli atleti italiani impegnati: Ocleppo, Forti e Mazza hanno infatti strappato il pass per il main draw. Da segnalare soprattutto la prestazione di quest’ultimo, che ha eliminato in tre set il russo Shevchenko, numero 361 del mondo con il punteggio di 2-6/7-6/6-1.
Molto bene anche Julian Ocleppo, che ha fatto fuori il numero uno del tabellone di qualificazione, il ceco Pavel Kotov, in tre set vincendo entrambi i tiebreak disputati. Tutto facile invece per Francesco Forti, che si è facilmente sbarazzato di dell’ucraino Orlov (6-1/6-4).L’ultimo posto disponibile nel tabellone se lo è aggiudicato il brasiliano Luz, che ha piegato in tre set lo spagnolo Sanchez Izquierdo.

IL PROGRAMMA DI MARTEDÌ 10 AGOSTO – Si parte già alle 12.30, quando sul campo numero 2 si sfidano l’argentino Baez e il britannico Clarke, mentre alla stessa ora sul tre Renzo Olivo e Marius Copil si giocano un posto al secondo turno. Poco più tardi invece, alle 13 sul centrale, va in scena il derby azzurro tra Roberto Marcora e Andrea Pellegrino. Sarà impegnato anche il sammarinese Marco De Rossi, in tabellone grazie ad una Wild Card, che sullo stesso campo se la vedrà con l’ex numero 6 del mondo e seconda testa di serie del torneo, il francese Gilles Simon. Partita che non inizierà prima delle 19, preceduta da una delle sfide più interessanti di queste prime giornate, quella tra Salvatore Caruso e Quentin Halys. Dopo De Rossi-Simon invece ci sarà l’ennesimo derby tra italiani: si sfidano Gian Marco Moroni e il qualificato Francesco Forti.
Per quel che riguarda il torneo di singolare, completano il programma le seguenti partite: B.Rola c. Z. Kolar; J. Menezes c. G.Elias; M.Jaziri c. O.Luz (Q); P.Kotov (LL) c. F. Gaio (Q); J.Cagnina c. H. Rune; M.Janvier c. J: Ocleppo (Q).

 

SIMON PIETRO TURA

 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy