Testimoni di Geova in Russia: annunciata la proscrizione del culto

SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo una nota dei Testimoni di Geova di San Marino.

Recentemente l’ufficio del procuratore generale della Federazione Russa ha inviato alla nostra organizzazione in Russia una lettera formale che annuncia la proscrizione del nostro culto, sebbene in Russia ci siano quasi 180.000 Testimoni di Geova. La lettera minaccia lo scioglimento del nostro ente giuridico in Russia a meno che i Testimoni di Geova cessino quelle che il governo definisce attività “estremiste”. 


Un ultimatum dalle implicazioni preoccupanti: escalation di violazione di diritti umani?

Questo ultimatum ha implicazioni molto estese e preoccupanti. Ingiunzioni del genere, infatti, spesso preludono a una escalation di violazioni di diritti umani verso molti altri cittadini e organizzazioni. Lo conferma il fatto che il 20 luglio scorso sia entrata in vigore in Russia una nuova legge che criminalizza qualsiasi individuo o associazione religiosa “diffonda informazioni sulle proprie credenze” senza il permesso del governo. Alcuni considerano questa nuova legge più dannosa per la libertà di espressione e di culto rispetto alle leggi in vigore nell’ex Unione Sovietica.

Molti cittadini russi che vivono in questa zona (prendendo in considerazione La Repubblica di San Marino: oltre 300) sono preoccupati per quello che sta succedendo in Russia e per i pericoli a cui questi sviluppi espongono i loro familiari e amici che vivono ancora lì.


In ballo c’è la salvaguardia dei diritti umani, in ballo c’è la libertà di espressione, soprattutto la libertà di religione, che tra le grandi libertà di pensiero è la più importante. 

Comunicato Stampa

Testimoni di Geova di San Marino 

Di seguito alcuni link che ci sono stati segnalati dove è possibile informarsi sulla vicenda. 

News Releases on JW.ORG:

“Russian Authorities Move Toward Unprecedented Shutdown of Witnesses’ National Headquarters”

www.jw.org/en/news/releases/by-region/russia/threaten-shutdown-jw-national-headquarters/ 

“Russia Targets Jehovah’s Witnesses With Anti-Extremist Legislation, Reports UN Human Rights Committee”

www.jw.org/en/news/releases/by-region/russia/un-human-rights-reports-jw-targeted/

 

Recent Articles in International Media:

Washington Post:

“Putin signs new anti-terror law in Russia. Edward Snowden is upset.”

www.washingtonpost.com/world/europe/putin-signs-law-to-bolster-russian-surveillance-angering-edward-snowden/2016/07/07/4d307aca-443e-11e6-a76d-3550dba926ac_story.html 

United States Commission on International Religious Freedom:

“RUSSIA: USCIRF Condemns Enactment of Anti-Terrorism Laws”

www.uscirf.gov/news-room/press-releases/russia-uscirf-condemns-enactment-anti-terrorism-laws 

NPR:

“Russia’s Jehovah’s Witnesses Fight ‘Extremist’ Label, Possible Ban”

www.npr.org/sections/parallels/2016/05/17/476898973/russias-jehovahs-witnesses-fight-extremist-label-possible-ban 

Most Recent Developments:

July 18, 2016 – The Tver District Court of Moscow heard the Witnesses’ appeal against the prosecutor general’s warning letter threatening to liquidate their national office. The decision was made to postpone the hearing until September 23, 2016.

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy