Tito Masi torna a contrastare il rientro di Buriani nel Tribunale di San Marino

Tito Masi, presidente della Commissione Giustizia, rilascia a San Marino Rtv una dura dichiarazione sul comportamento del Commissario della Legge dr. Alberto Buriani che ha presentato le dimissioni dall’incarico e poi le ha ritirate dopo che il governo le aveva accettate.
Per Masi non è ammissibile che un giudice ‘possa usare la pubblica amministrazione come un autobus dal quale scendere e salire a piacimento.
Il 27 gennaio il caso Buriani approderà all’esame della Commissione presieduta da Masi.
Masi era già intervenuto pubblicamente sulla vicenda così come
erano intervenuti, in sostanza con considerazioni analoghe, Augusto Casali, Segretario di Stato alla Giustizia,
Sinistra Unita e l’ordine degli avvocati.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy