Un operaio di San Marino muore giocando, forse, alla roulette russa

Un operaio di origine albanese, 31enne, dipendente di una ditta del settore moda della Repubblica di San Marino (Cds, Compagnia delle sete) muore nella propria abitazione a Misano Monte probabilmente ‘giocando’ alla roulette russa.
In casa i carabinieri di Riccione hanno trovato anche 270 grammi di cocaina.

A gettare l’allarme la convivente, anch’essa albanese, che ha chiamato il 118.

Ne tratta David Oddone di L’Informazione di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy