Usot: ‘Quali prospettive per il Turismo?’

In vista del riferimento del Congresso di Stato sullo stato e sulle prospettive del settore turistico prevista in questa sessione del Consiglio Grande e Generale, OSLA e USOT, nel condividere l’impianto generale del Piano Strategico di Sviluppo del Settore Turistico presentato dal Segretario di Stato per il Turismo, evidenziano la necessità di passare alla fase operativa, attivando una serie di provvedimenti capaci di dare supporto al comparto turistico – commerciale.

Nello specifico si richiede:

– la definizione degli interventi a sostegno delle attività turistico – commerciali, così come indicato nell’art. 28 – comma 1 della Legge 27 giugno 2013 n. 71 (LEGGE IN MATERIA DI SOSTEGNO ALLO SVILUPPO ECONOMICO).

– la determinazione delle modalità per iniziare una gestione comune dei fondi dell’Ufficio di Stato per il Turismo e per concordare la pianificazione annuale degli eventi e della promozione, eventualmente tramite la trasformazione dell’Ufficio di Stato per il Turismo in un Ente per il Turismo a partecipazione mista pubblica/privata.

– la chiara identificazione dell’organo predisposto alla promo-commercializzazione turistica del Paese, affidandogli quindi le relative risorse.

– la definizione degli interventi, delle modalità di investimento e l’apertura di una gara di appalto per la realizzazione dei progetti vincitori del concorso di idee per la riqualificazione dell’area Cava degli Umbri – Cava Antica e del Cinema Turismo.

– l’autorizzazione alla Giochi del Titano da parte del Congresso di Stato per l’apertura di una Sala di Intrattenimento nel Centro Storico in collaborazione con aziende e associazioni sammarinesi del settore turistico al fine di organizzare tornei di poker e giochi della sorte in base alle attuali regolamentazioni vigenti emanate dall’Ente Giochi.

– la definizione dell’area e degli strumenti adeguati (incentivi, bando di concorso internazionale) per l’attrazione di investitori intenzionati a creare un’infrastruttura per l’intrattenimento (Parco Tematico, Museo interattivo, ecc…).

– la chiara pianificazione degli interventi, dei costi, dei tempi e delle modalità di finanziamento per la realizzazione del Progetto “Arte – grandi mostre”.

Per avviare questi provvedimenti è sufficiente la volontà del Congresso di Stato, sono semplici decisioni che ci aspettiamo vengano prese in brevissimo tempo, per poter dare il giusto sostegno agli operatori del settore turistico – commerciale.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy