Voto estero e coalizioni

Il Gruppo Consiliare degli Europopolari per San Marino con riferimento alla approvazione dell’emendamento che elimina le preferenze dal voto espresso dai cittadini non residenti, ribadisce la propria condivisione peraltro già espressa durante il periodo in cui si è svolto il mandato esplorativo tenuto del P.D.C.S. per la formazione del governo e cioè di aver ritenuto opportuno, insieme a tutti i partiti che avevano concordato con la proposta del governo istituzionale, di proporre a Sinistra Unita le modifiche tecniche e politiche alla Riforma Elettorale approvata, fra le quali la eliminazione della preferenza nei voti espressi dai cittadini residenti all’estero.
Il Gruppo Consiliare degli Europopolari ha respinto gli emendamenti formulati da talune forze politiche poiché ha considerato non responsabile una retromarcia a 3 mesi dalla consultazione elettorale, nonostante la consapevolezza delle difficoltà e delle incongruenze presenti nella riforma elettorale approvata nell’aprile 2007. Il Gruppo Consiliare degli EuroPopolari ha quindi contribuito all’approvazione complessiva delle modifiche alla riforma elettorale.
Il Gruppo Consiliare degli EuroPopolari per San Marino ritiene urgente e necessario impegnarsi con ogni energia disponibile, al fine di concretizzare l’ultimo atto previsto dalla riforma elettorale e cioè quello di affrontare le prossime elezioni politiche con la realizzazione delle coalizioni e delle aggregazioni che rispondano ai requisiti necessari di coesione, di efficacia e di semplificazione che anche la situazione economica, sociale e culturale del Paese impongono con estrema urgenza.
Considereremmo una gravissima responsabilità da addebitare a questa legislatura la mancanza di risposte reali e concrete per essere domani nella condizione di formulare soluzioni alle esigenze dei cittadini, degli operatori e delle imprese sammarinesi.

San Marino 5 agosto 2008
Ufficio Stampa degli Euro Popolari per San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy