Young Professionals Programme Unesco, iscrizioni aperte ai giovani di San Marino

La segreteria di Stato per gli Affari Esteri, la delegazione permanente di San Marino all’Unesco e la Commissione Nazionale sammarinese Unesco informano i giovani cittadini sammarinesi della possibilità di partecipare al Bando di selezione indetto dall’Unesco per lo Young Professionals Programme Unesco 2021.

Lo Young Professionals Programme Unesco, spiega in un comunicato la segreteria di Stato per gli Affari Esteri, ha l’obiettivo di migliorare la rappresentanza geografica del segretariato Unesco, reclutando giovani qualificati di Stati non rappresentati o sotto rappresentati all’Unesco che desiderano intraprendere una carriera internazionale partendo dai livelli iniziali del segretariato dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura.

Lo Ypp 2021 è rivolto a giovani di età non superiore ai 32 anni al 31 dicembre 2021 (nati a partire dal 1° gennaio 1989), titolari di un titolo universitario avanzato (laurea specialistica, master o equivalenti) in uno dei seguenti campi: Educazione, Cultura, Comunicazione, Scienze Umane e Sociali, Amministrazione Aziendale, Contabilità/Finanza, Giurisprudenza, Relazioni Internazionali.

Ai candidati è richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese o francese. La conoscenza di entrambe le lingue di lavoro costituisce titolo preferenziale, così come la conoscenza dell’arabo, cinese, russo o spagnolo.

Oltre ai criteri di cui sopra, la selezione si baserà sui valori fondamentali dell’Organizzazione: integrità, professionalità, rispetto per la diversità e impegno verso il mandato dell’Unesco e delle Nazioni Unite. L’esperienza professionale pregressa costituisce un vantaggio, ma non è obbligatoria.

I cittadini sammarinesi interessati potranno presentare entro il 31 luglio 2021 la propria domanda di partecipazione via e-mail agli indirizzi dl.san-marino@unesco-delegations.org e dolores.benedettini@pa.sm, corredata di lettera motivazionale, curriculum vitae in inglese o francese di massimo due pagine, copia di un documento di identità, copia del documento di laurea ed eventuali certificazioni linguistiche.

La Commissione nazionale sammarinese Unesco e la delegazione permanente di San Marino all’Unesco valuteranno le domande pervenute e presenteranno al segretariato Unesco una lista di massimo 15 candidati.
Il Segretariato Unesco provvederà poi a contattare i candidati ritenuti idonei e li inviterà a presentare la propria domanda online attraverso una piattaforma dedicata.
Dopo aver valutato le domande, i candidati selezionati verranno contattati per interviste telefoniche e video.

I candidati scelti al termine della selezione saranno nominati come membri del personale dell’Unesco con un regolare contratto a tempo determinato di livello P-1/P-2.
Gli incarichi si svolgeranno nella sede centrale o in un ufficio sul campo.
Il rinnovo del loro contratto dipenderà dalla valutazione delle loro prestazioni durante il periodo di prova della durata di 9 mesi.

La delegazione permanente di San Marino all’Unesco e la Commissione Nazionale sammarinese Unesco sono disponibili a fornire informazioni ed eventuali chiarimenti via e-mail agli indirizzi sopra indicati.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy