mercoledì 27 gennaio 2016 10:13

San Marino, Scuola Secondaria Superiore: Concorso giornalistico Towards new contexts, assegnati i premi

San Marino, Scuola Secondaria Superiore: Concorso giornalistico Towards new contexts, assegnati i premi

SAN MARINO. Alla presenza degli studenti e dei genitori sì è svolta ieri (martedì 26 gennaio) presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria Superiore la cerimonia di premiazione del Concorso giornalistico Towards new contexts. Oltre alla Preside della Scuola Secondaria Superiore, che ha fatto gli onori di casa, sono intervenuti con un indirizzo di saluto i Segretari di Stato all’Istruzione, Giuseppe Maria Morganti, il Direttore di San Marino RTV e Presidente della Giuria, Carlo Romeo, e il Presidente dell’Ente Cassa di Faetano, Maurizio Zanotti. Gli elaborati vincitori sono stati presentati dal giornalista Franco Cavalli. 

Il Premio, alla sua seconda edizione, è posto sotto il Patrocinio della Segreteria di Stato per l’Istruzione e della Segreteria di Stato per l’Informazione ed è rivolto agli alunni delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado. 

Paolo Santi con l’articolo “Prevenire i conflitti, la vera speranza per il futuro” si è aggiudicato il premio per la sezione riservata agli studenti del Biennio. Un deciso “no” ad ogni guerra, quello dello studente. E insieme una rivendicazione orgogliosa di quella “neutralità” che costituisce un elemento fondante del patrimonio storico e valoriale della Repubblica di San Marino.

“La maschera e lo sguardo” di Sara Ugolini si è invece aggiudicato il premio per la sezione riservata agli studenti del Triennio. Si tratta di un'intervista a due delle protagoniste dell'omonimo spettacolo teatrale, realizzato dai ragazzi della Scuola Secondaria Superiore. Grazie ad un buon utilizzo di questa particolare tipologia di articolo giornalistico, - scrive la Giuria - emergono in modo delicato - e senza filtri - l'impegno civile, le insicurezze e l'amore per l'arte, tipici di tanti adolescenti.

Per la sezione speciale, riservata agli studenti del Liceo Economico Aziendale e dedicata alla memoria del giornalista Loris Pironi, è stato selezionato l’articolo di Giulia Forcellini “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. L’elaborato consiste in una riflessione – in occasione di un grande evento quale l'Expo - su tematiche quali la malnutrizione, il consumo consapevole e le distorsioni insite nel modello consumistico. 

Sempre per la sezione speciale, la Giuria ha ritenuto infine meritevole di una menzione speciale il lavoro “Paradossi dell’Expo Milano 2015” presentato da Annalisa Quadrelli.

Ai vincitori è offerta la possibilità di conoscere da vicino il mestiere di giornalista frequentando uno stage presso alcune redazioni e di approfondire la passione per la lettura attraverso le riviste e i libri che sceglieranno grazie ad uno speciale contributo offerto dall’Ente Cassa di Faetano – Fondazione Banca di San Marino, sponsor del Premio Giornalistico. 

La giuria del Premio, presieduta da Carlo Romeo, era costituita da Gianmarco Morosini, David Oddone, Alessandro Carli e Franco Cavalli. 

Nell’occasione è stata annunciata la terza edizione del Premio.

Comunicato Stampa