venerdì 21 aprile 2017 05:25
BOTTA E RISPOSTA MAGGIORANZA-OPPOSIZIONE

San Marino. CGG: dibattito rovente su Carisp

San Marino. CGG: dibattito rovente su Carisp

L'informazione di San Marino: Ecco gli stralci del dibattito rovente sul caso del presidente del Cda e sul progetto di risanamento della banca / Carisp, duro botta e risposta maggioranza-opposizioni: “Non ci faremo intimidire”, “La vostra e’ solo vendetta” / Lazzarini, Ssd: “Dopo anni di immobilità vi sorprende un Esecutivo tanto determinato” Tonnini, Rete: “In questo duello Ap-Dc ci rimette solo il Paese”

SAN MARINO. Un Consiglio acceso e dai toni alti quello su Carisp e caso Romito, che ha visto maggioranza e opposizioni fronteggiarsi a colpi di dichiarazioni forti. Fino all’approvazione a maggioranza di un ordine del giorno sulla nomina di un nuovo Cda e del percorso di risanamento dell’istituto di credito disegnato dal Governo. (...) Elena Tonnini, Rete, dice no al muro contro muro: “Crediamo occorra intervenire su Cassa, ma con un progetto esplicitato alla cittadinanza. Noi invece rileviamo la volontà di colpire la roccaforte di un nemico politico, quello democristiano su Cassa, con l’intento punitivo di chi ha, per storia politica, consolidato il suo potere sulla vendetta. C’è chi, da una parte, ha interessi su Cassa, e chi dall’altra ha una vendetta da compiere su Cassa. Noi non vogliamo assistere alla vendetta di un partito in cui viene trascinata tutta la maggioranza, vogliamo evitare che in duello tra Dc e Ap venga sacrificato l’intero Paese”. (...) Iro Belluzzi, Psd, invece affronta il caso Romito: “Non credo che sia tutta responsabilità del segretario Celli l’avere indicato Romito, altrimenti i colleghi di governo avrebbero fatto qualche verifica. Probabilmente la velina è passata da una persona cui è stato dato mandato di ristrutturare tutto il sistema bancario della Repubblica”. (...)

Consiglio Grande e Generale. La seduta del 20 aprile 2017, pomeriggio