martedì 11 giugno 2019 07:47
RASSEGNA STAMPA

La segreteria agli Esteri: «Sull'Europa non creiamo confusione»

La segreteria agli Esteri: «Sull'Europa non creiamo confusione»

La segreteria agli Esteri: «Sull'Europa non creiamo confusione»

La risposta a Domani Motus Liberi: si negozia un rapporto di associazione e non di adesione

«È saggio documentarsi attentamente e riflettere prima di prendere posizione pubblicamente, soprattutto quando si interviene su un tema così delicato e cruciale come quello dell’Europa, tema così importante per la vita futura di tutti noi sammarinesi». Così la segreteria agli Affari esteri che risponde a Domani Motus Liberi che, in una nota, «paventa una nuova consultazione referendaria per interrompere immediatamente le trattative». La Segreteria «nutre stima e sincero rispetto nei confronti di vari rappresentanti di Domani Motus Liberi» per questo spiega: «A chiunque abbia partecipato ai vari incontri che si sonosvolti tra aprile e maggio nei nove castelli sammarinesi è apparso con estrema chiarezza che San Marino, insieme a Monaco e Andorra, non sta assolutamente portando avanti negoziati per aderire all’Unione europea in qualità di Stato membro, ma per raggiungere più semplicemente un accordo di associazione»

Tratto dal Corriere Romagna