giovedì 22 agosto 2019 08:37
IMMOBILI

San Marino. Domani-Motus Liberi, perplessità sull'acquisto di spazi al Wtc

San Marino. Domani-Motus Liberi, perplessità sull'acquisto di spazi al Wtc

"Solo un utilizzo sensato e razionale delle risorse comuni può permetterci di ricostruire solide fondamenta per il nostro Domani".

A dirlo è Domani-Motus Liberi, che in una nota commenta la presentazione di un'interpellanza, da parte di Ps e Psd, sul fatto che "il Congresso di Stato abbia autorizzato la richiesta di un finanziamento per milioni di euro a Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino al fine di acquistare spazi da destinare a sedi istituzionali al World Trade Center di Dogana".

"Siamo convinti che tanti sammarinesi, appresa la notizia - aggiunge la forza politica -, si siano posti una domanda come questa: con tutti i beni immobili di cui è proprietario lo Stato, in un momento come questo, era davvero necessario spendere tutti quei soldi per acquistare spazi al Wtc?".

La domanda, a detta di Domani-Motus Liberi, "sarebbe senza dubbio legittima, tanto che ha portato noi di D-ML ad interrogarci su un tema ancora più ampio: vi è una reale consapevolezza di quali siano oggi i beni di proprietà dell’Eccellentissima Camera?".

Ecco il testo integrale del comunicato