domenica 15 dicembre 2019 08:01
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Libera: pronti ad assumerci responsabilità. Ma si teme una mera spartizione di poltrone

San Marino. Libera: pronti ad assumerci responsabilità. Ma si teme una mera spartizione di poltrone

Libera: pronti ad assumerci responsabilità. Ma si teme una mera spartizione di poltrone

Futuro esecutivo: “Rischio che poche persone possano minare una azione indispensabile privilegiando la risoluzione di problemi personali di chi è sottoposto a ricatti indicibili”

Libera, dopo l’incontro di ieri mattina formula le sue considerazioni e sembra cominciare a capire che dal futuro governo qualcuno dovrà rimanere fuori. E il rischio che quel qualcuno sia proprio lei appare molto concreto. Con un comunicato, quindi, comincia a togliersi qualche sassolino e, seppure non citandola, addita Noi per la Repubblica, il suo diretto competitor nella “gara” per fare da ruota di scorta all’intesa già raggiunta tra Dc e Rete-Motus. Scrive quindi Libera in una nota: “A seguito del secondo giro di consultazioni per la costruzione della nuova maggioranza di governo indetto dalla Democrazia Cristiana alla presenza della coalizione Domani In Movimento, la lista Libera ritiene doveroso esprimere alcune considerazioni. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino