sabato 15 febbraio 2020 07:55
RASSEGNA STAMPA

San Marino. La "rotatoria della discordia" si fermerà a 3/4 dei lavori ultimati?

San Marino. La

La "rotatoria della discordia" si fermerà a 3/4 dei lavori ultimati?

I consiglieri Ciacci e Selva chiedono di quanto aumenterà il costo finale, se sono stati ripiantumati gli alberi abbattuti e se davvero Canti vuole chiedere ai cittadini se procedere o meno coi lavori

La “rotatoria della discordia” di Murata continua a tenere banco nel dibattito politico. Dopo le precisazioni dell’ex Segretario al Territorio Augusto Michelotti, che aveva spiegato le ragioni dei ritardi dei lavori - un ricorso fatto da tre ditte Sammarinesi che avevano partecipato alla gara d’appalto, perdendola - e difeso la validità di un progetto ideato per mettere in sicurezza uno degli incroci più problematici della Repubblica, ora i consiglieri Matteo Ciacci e Vladimiro Selva hanno presentato un’interpellanza sulla rotatoria. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino