venerdì 3 luglio 2020 08:12
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Dall'Italia chiedono conto delle leggi retroattive contro i giudici

San Marino. Dall'Italia chiedono conto delle leggi retroattive contro i giudici

Dall'Italia chiedono conto delle leggi retroattive contro i giudici

Un paio di domande dai senatori della Commissione esteri mettono in crisi le mire della maggioranza

ANTONIO FABBRI. Pareva dovesse suggellare gli ottimi rapporti decantati dalla maggioranza con i colleghi italiani, invece, ha messo in luce una serie di perplessità proprio da parte dei membri della Commissione esteri del Senato su alcuni punti cruciali della strategia della compagine governativa. Al di là di quanto ufficialmente comunicato in una nota congiunta che ripercorre la storicità dei rapporti tra i due stati e apre alla possibilità di periodici incontri congiunti anche prima dell’adozione di provvedimenti di comune interesse dei due paesi, i punti dolenti sono arrivati con le specifiche domande di alcuni senatori sulle quali, una volta spenti i microfoni della videoconferenza, non hanno nascosto la loro irritazione alcuni membri di maggioranza. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino 

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23 

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782