venerdì 31 luglio 2020 07:59
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Ripartito il processo a carico di Podeschi e Phua

San Marino. Ripartito il processo a carico di Podeschi e Phua

Riprende il processo per corruzione e riciclaggio a carico di Podeschi e Phua

ANTONIO FABBRI - Dopo lo stralcio della posizione di Bilijana Baruca per motivi di salute, è ripreso ieri il processo a carico di Claudio Podeschi e Phua Wei Seng, meglio noto come Paul Phua, il pokerista malese ex ambasciatore di San Marino in Montenegro. L’accusa è che proprio questo incarico diplomatico gli venne conferito dietro dazione illecita di denaro, di qui l’accusa di corruzione, denaro poi trasferito e occultato, con la conseguente contestazione di riciclaggio. Imputata come soggetto giuridico anche la società Rp. Nell’udienza di ieri si è discussa l’istanza di costituzione di parte civile da parte dell’Eccellentissima Camera che, tramite l’Avvocatura dello Stato, chiede il risarcimento dei danni patrimoniali e di immagine derivanti dalla vicenda. (…)

Il giudice Roberto Battaglino si è riservato la decisione sulla parte civile ed ha aggiornato l’udienza al 28 ottobre.

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri publicato dopo le 23

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782