venerdì 11 settembre 2020 12:20
RASSEGNA STAMPA

L'informazione di San Marino. Antonio Fabbri: Esterovestizione del ballo

L'informazione di San Marino. Antonio Fabbri: Esterovestizione del ballo

L'editoriale di Antonio Fabbri

Esterovestizione del ballo

ANTONIO FABBRI- In attesa di tornare in procedura rafforzata per l’antiricilaggio, per la violazione dei principi dello Stato di diritto, per lo scempio dei diritti umani fondamentali di una democrazia, per le mani della politica sulla giustizia – e si può star certi che San Marino ci riuscirà continuando sulla insana strada che sta percorrendo di gran carriera – per non farci mancar niente siamo arrivati anche all’“esterovestizione del ballo”. Una sciocchezzuola da cordone sanitario dei quattro salti fuori porta, che pare diventato il problema principe di questa fine estate. Robetta, a confronto dello strame che si sta facendo dello Stato di diritto. Ma si sa, anche Al Capone venne arrestato per evasione fiscale, e chissà che il Titano non rischi di venir bloccato per una mazurka di troppo.

Così tra un valzer lento, un paso doble, una salsa e il bum bum dei dj con il vocalist che incita “su le mani”, purché opportunamente sanificate con la soluzione alcolica, il governo del Titano si è arrovellato per mandare una letterina aperta a “Le Iene” condita di una leggermente patetica ironia inframmezzata da richiami banalmente eruditi, proprio come farebbe il tipo che vuol far bella figura su facebook e cerca le citazioni googolando.

Meglio sarebbe stato far finta di niente, anche perché tra i banchi, tra le persone o tra gli Stati, mettere la mascherina significa avere cura della salute del vicino, dell’altro prima che della propria, significa condividere contro la pan-demia una coscienza pan-sanitaria. E se è vero che l’ultimo decreto riporta l’obbligo della mascherina, è altrettanto vero che il precedente aveva dichiarato l’emergenza finita e San Marino covid-free. D’altra parte qui sul Monte, si sa, l’aria e buona e le schifezze vengono tutte da fuori. (...)

Articolo tratto da L'informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782