mercoledì 5 dicembre 2018 08:41
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Folle fuga in moto a 180 all’ora Salta due semafori e semina il panico

Rimini. Folle fuga in moto a 180 all’ora Salta due semafori e semina il panico

Alla guida gli agenti hanno trovato un 23enne cui è stata ritirata la patente e contestate infrazioni per 2.599 euro

Enrico Chiavegatti Corriere Romagna: Folle fuga in moto a 180 all’ora Salta due semafori e semina il panico / Inseguito dalla polizia stradale da Santa Giustina, viene bloccato subito dopo lo stadio del baseball

RIMINI Moto sequestrata, 17 punti tolti dalla patente. Multe per complessivi 2.599 euro. È il risultato totalizzato nella manciata di minuti difollia (5o pocopiù) dicui si è reso protagonista, lunedì pomeriggio, un motociclista 23enne di nazionalità macedone, che ha seminato il panico tra quanti viaggiavano sulla via Emilia e la Statale Adriatica. La folle corsa Tutto è iniziato alle 15,37 quandoilragazzo, cheabitaaRimini, che viaggiava con direzione di marcia Santarcangelo-Rimini in sella alla propria moto, ha saltato a tutta velocità il semaforo rosso di Santa Giustina, davanti ad una pattuglia della sottosezione della polizia stradale di Riccione di servizio di vigilanza stradale. Che immediatamente si è messa al suo inseguimento. Accortosi della presenza degli agenti, il centauro anzichè rallentare ha aperto ancor più il gas, fino a toccare i 180 chilometri orari quando la carreggiata dell’Emilia è raddoppiata; e per “semi - nare” la polizia, costretta a rallentare a causa del traffico, ha iniziato una serie di sorpassi pericolosissimi tra le auto in transito. (...)