venerdì 1 marzo 2019 07:33
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Ragazzino si butta dalla finestra davanti ai compagni di classe

Rimini. Ragazzino si butta dalla finestra davanti ai compagni di classe

Giù dalla finestra davanti ai compagni / Il ragazzino, 12 anni, precipitato da sette metri: aveva appena preso una nota

Si butta dalla finestra dell’aula, davanti ai compagni di classe. Un gesto terribile, sembra scatenato da una nota presa poco prima dall’insegnante. Il bambino, 12 anni, è ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena, dove è stato trasportato in elicottero, dopo un volo di quasi sette metri. Le sue condizioni che inizialmente sembravano molto gravi stanno migliorando, la prognosi è ancora riservata, ma non sembra in pericolo di vita. E’ stata davvero una tragedia sfiorata, quella che si è consumata ieri mattina in una scuola media della provincia. Da una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, durante la lezione di italiano, l’insegnante aveva scoperto che un gruppetto di alunni non aveva fatto i compiti a casa. Sette in tutto, che la prof aveva deciso di ‘punire’ con una nota sul diario. Niente che non si sia già visto fin dalla notte dei tempi, e la nota sembra non fosse nemmeno particolarmente dura. I giovani studenti colpevoli della mancanza, sembravano averla presi tutti con filosofia. In fondo una nota non è la fine del mondo nemmeno per i genitori a cui avrebbero dovuto renderne conto. Ma non per tutti era così, o molto più probabilmente il disagio del ragazzino era dovuto a un dolore più profondo, sembra alla perdita di un giovane parente a cui era molto legato, morto in un incidente stradale.