venerdì 24 gennaio 2020 08:40
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Spiagge libere. «Sono poche e il Comune non le tutela»

Rimini. Spiagge libere. «Sono poche e il Comune non le tutela»

Spiagge libere. «Sono poche e il Comune non le tutela»

Le associazioni: «Occupazione autorizzata per lunghi periodi per eventi a elevato impatto»

ERIKA NANNI. A difesa della spiaggia libera, per il diritto di vivere un mare in cui non è «tutto a pagamento». È questo il principio cui l’Usicons, il Comitato per la difesa delle spiagge libere della provincia di Rimini, intende dar risalto nel corso dell’a ssemblea pubblica prevista per stasera dalle 18 alle 21 nella sala riunioni di via XXIII Settembre 124, alla Coop Celle.
Intitolato “Difesa, potenziamento e promozione delle spiagge libere della provincia di Rimini: azioni per il 2020” all’incontro saranno presenti i rappresentanti delle associazioni Coordinamento nazionale mare libero, Italia nostra Rimini, One Labour Party e Progetto scintilla. (...)

Tratto dal Corriere Romanga