sabato 17 ottobre 2020 08:13
RASSEGNA STAMPA

Coronavirus, Rimini tra le province vittime dell'epidemia

Coronavirus, Rimini tra le province vittime dell'epidemia

Covid, Rimini tra le province più colpite nell’economia

GIORGIA CANALI – (…) Ravenna si distingue per le filiere dell’agrifood (che contribuisce per ben il 31% del fatturato totale, contro una media nazionale del 6,67%), macchinari industriali (11,7% contro 6,6%) e retail food (10,4% contro 6,8%); il fatto che i settori legati al food abbiano avuto un impatto del Covid minore (retail food addirittura positivo), fa sì che Ravenna abbia contenuto l'impatto dell’emergnnza (-3,9%). Forlì-Cesena traina nel retail non food (19,2% del fatturato del settore contro la media del 4%), l’agrifood (15,5% contro 6,7%) e l’infrastructure (10,5% contro 5,1%); ciò si traduce in una perdita totale nei settori considerati pari al 5,13%, di poco inferiore alla media della Romagna. Rimini invece ha un'economia assai diversa, trainando i settori dei macchinari industriali (24,7% contro la media del 6,6%), del Fashion&Luxury (15,8% contro 4,6%) e del turismo (4,1% contro 0,9%). Il fatto che questi settori siano stati pesantemente penalizzati dal Covid posiziona Rimini come una delle province più colpite dall’emergenza in Italia (-9,37% nell'insieme dei settori considerati, che potrebbe arrivare a -12,48% nel caso di un secondo lockdown).

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782