domenica 18 ottobre 2020 07:44
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Coronavirus, i nuovi contagiati spuntano a scuola e in famiglia

Rimini. Coronavirus, i nuovi contagiati spuntano a scuola e in famiglia

Il virus corre in famiglia: 67 positivi

Tra i nuovi infetti 48 sono asintomatici. A Rimini quarantena per i bimbi di un nido e per i ragazzi di una classe all’Einaudi

MANUEL SPADAZZI - Contagiati in famiglia, a scuola, alla festa di laurea. Continuano a crescere i positivi nel Riminese: ieri sono stati comunicati altri 67 casi per la nostra provincia. È il dato più alto dal mese di aprile, quando Rimini era nel pieno dell’emergenza sanitaria. Ma a differenza di allora, moltissimi contagiati sono asintomatici e affrontano il virus a casa, in isolamento. Tanti tra i nuovi positivi di questi giorni in quarantena lo erano già, essendo contatti di contagiati già noti. È il caso per esempio, di un gruppo di amici di Riccione e dintorni. Si erano ritrovati per festeggiare la laurea di uno di loro, poi uno dei partecipanti alla serata ha scoperto di avere il virus e anche diversi suoi amici sono rimasti contagiati. Tornando ai dati, dei 67 nuovi positivi comunicati ieri (41 uomini e 26 donne) quelli che non presentavano alcun sintomo sono 48. In 41 casi i tamponi sono stati fatti a persone che avevano avuto contatti con familiari, amici e colleghi già positivi al Covid. Altri 13 hanno scoperto di avere il virus perché presentavano lievi sintomi e hanno fatto per questo il tampone. Per 12 la positività è venuta fuori a seguito degli esami periodici a cui, per motivi di lavoro, si sottopongono. Tra questi ci sono i dipendenti di una cooperativa sociale riminese e alcune badanti, ma nessun operatore sanitario. Un ultimo caso riguarda una persona rientrata dall’Albania. Resta stabile il numero dei ricoverati all’ospedale Infermi: sono oltre una trentina. Di questi 6 sono in terapia intensiva, dove nelle ultime ore è arrivato un nuovo paziente le cui condizioni si sono aggravate. Il virus continua a correre nelle scuole. È stato trovato positivo un bimbo di un asilo nido di Rimini: tamponi per tutti gli altri piccoli della sezione, che si trovano ora in quarantena. In isolamento anche una classe all’istituto Einaudi di Rimini, a seguito dei 3 casi emersi. I primi a essere contagiati sono stati uno studente e un bidello, i ragazzi hanno fatto il tampone e un altro è risultato positivo. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782