venerdì 8 gennaio 2021 08:12
RASSEGNA STAMPA

Rimini. «Nelle Rsa vaccinato il 90% del personale»

Rimini. «Nelle Rsa vaccinato il 90% del personale»

«Nelle Rsa vaccinato il 90% del personale»


Dosi somministrate finora ai dipendenti di una cinquantina di strutture. Galeotti: «Adesione altissima, non solo tra medici e infermieri»


I ritardi ci sono stati. Ma ora la campagna vaccinale per i sanitari alla Fiera di Rimini «va avanti a ritmo serrato. Anche oggi (ieri per chi legge, ndr) abbiamo iniettato il vaccino a 800 sanitari», assicura Andrea Galeotti, responsabile della direzione infermieristica e tecnica dell’Ausl per la zona di Rimini e dirigente delle professioni sanitarie. Nelle case di riposo la vaccinazione è cominciata a rilento sugli ospiti, per risolvere la questione del consenso informato. Ma il personale, si sta vaccinando? «Finora la risposta di chi lavora presso le Cra e le altre strutture per anziani, e non parlo soltanto dei sanitari, è stata davvero alta. Più del 90% dei dipendenti finora ha accettato di ricevere la prima dose di vaccino». Quanti dipendenti delle case di riposo sono stati contattati in questi giorni? «Abbiamo già chiamato a sottoporsi alla vaccinazione il personale di 18 strutture accreditate, 15 private e 12 gruppi appartamenti. E l’adesione è stata molto elevata: come detto, superiamo il 90%.08:11 08/01/2021 (...)

Articolo tratto da Resto del Carlino

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782