Accadde domenica 13 giugno 1441

Per parare un imminente pericolo proveniente dalla Romagna,  vengono dislocati 280 uomini: 41 ad portam veterem; 35 ad montale; 74 ad combarbium (Prima torre, la Guaita); 33 ad portam novam; 16 ad domum Jacobi Fiorini; 35 ad murettu; 46 ad porta Mercatalis.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy