Accadde lunedì 20 febbraio 1741

Viene posta una lapide nel Palazzo Pubblico in lode di Melchiorre Maggio, sammarinese, canonico della Basilica Vaticana e  membro (Chierico) della Camera Apostolica,  per il suo contributo  nella vicenda alberoniana, unitamente all’Agente Marino Zampini.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy