Accadde sabato 21 luglio 1849

Il Sig. Conte Luigi Carpegna nutrendo non meno dei suoi antenati sentimenti di particolare affezione a questo Governo, desidererebbe di essere iscritto fra i Cittadini Nobili della Repubblica, e di ottenere pur anco un grado onorario nelle sue Milizie. Il Consiglio approva.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy