A proposito di patrimoniale. Marco Tura, Cdls

A proposito di patrimoniale
Estorcere denaro con l’inganno a chi chiede solo di vivere serenamente l’ultima parte della propria vita è un reato gravissimo, soprattutto se perpetrato dallo Stato.
Il misfatto, assicurato dalle modalità di riscossione di una discussa patrimoniale, si è consumato in uno dei più importanti istituti di credito del nostro Paese.
Una persona della terza età, tanto simpatica quanto ingenua e desiderosa di adempiere ai propri doveri di cittadino, si è recata in banca per pagare la propria tassa col bollettino ricevuto, pensando così di assolvere all’obbligo e fidandosi delle procedure impartite dall’amministrazione pubblica. Il povero pensionato ha pagato più del dovuto, non essendosi visto applicare le detrazioni che gli spettavano e ora non può pretendere la restituzione del maltolto, perché la legge non prevede la resa in caso di errore.
In CDLS stiamo verificando gli estremi per denunciare i responsabili di una così pittoresca truffa. Nel frattempo auspichiamo che qualcuno ponga un rapido rimedio alla grottesca situazione affinché il nostro Paese non veda svanire altra fiducia da parte dei propri cittadini, in un momento in cui ci sarebbe bisogno di conquistare una maggiore credibilità.
Marco Tura
Segretario Generale della CDLS

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy