A Rimini vento eccezionale, raffiche a 110 km all’ora. Abbattute 50 torrette e bagni inondati

La mareggiata ha devastato la spiaggia arrivando fin dentro ai bar degli stabilimenti. Esondato il portocanale nella Perla Verde.

Francesco Zuppiroli – Il finale di stagione che non ti aspetti. Quello che di fatto spazza via con raffiche fino a 110 chilometri orari l’estate 2022 e lascia dietro di sé una Rimini e provincia flagellate dall’acqua e dal vento. Una mareggiata «come non si vedeva da anni», assicura Mauro Vanni, presidente della cooperativa bagnini Rimini Sud ha inondato in media per oltre 40 metri il litorale rivierasco, da Bellaria a Cattolica, arrivando a lambire in certi casi persino le cabine e i bar degli stabilimenti. La burrasca, spinta dalla forza del vento, si è ingrossata con onde alte fino a tre metri che si sono spinte sempre più su, allagando le attrezzature dei bagnini ancora in spiaggia e abbattendo con la complicità delle raffiche di vento «una cinquantina di torrette di salvataggio solo lungo la costa di Rimini», continua Vanni.  (…)

Articolo tratto dal Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy