A San Marino ancora un garofano, Psrs

Ancora un garofano nei simboli dei partiti della Repubblica di San Marino. L’ultimo quello del neo Partito Socialista Riformista Sammarinese:
un garofano e sullo sfondo la prima torre stilizzata.
Grafica moderna ed accattivamente come la
presentazione l’altra sera a Borgo Maggiore. Presentazione, fra l’altro, molto partecipata. Si parla di 200 (L’Informazione di San Marino) -300 (San Marino Oggi) persone.

Le prese di posizione e gli argomenti sono stati quelli annunciati nella conferenza stampa di presentazione del Gruppo Socialista Riformista, cioè degli 8 consiglieri fuorusciti dal Partito dei Socialisti e dei Democratici (coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale).

Ribadito l’errore compiuto dagli alleati nella precedente legislatura per l’esclusione, nella compagine governativa Psd-Sinistra Unita- Democratici di Centro- Sammarinesi per la Libertà, di Europopolari per San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy