A San Marino Flavio Carboni. Intrighi recenti ed antichi. Stiven Muccioli

Stiven Muccioli svolge alcune riflessioni sul recente collegamento emerso dai media fra l’enigmatico Flavio Carboni (impelagato nell’omicidio-suicidio di Roberto Calvi a Londra) e, in qualche modo, la Repubblica San Marino, a causa delle sue recenti frequentazioni presso la cosiddetta P3 o Nuova P2.

Non è uno di quei turisti ‘mordi e fuggi’ Flavio Carboni. Si affeziona.

Si affeziona a tal punto, che non si limita ad organizzare in Repubblica solo incontri intimi.

Anche quando deve fare affari cerca sempre di coinvolgere in qualche modo gli amici sammarinesi che, evidentemente, hanno proprio uno spazio speciale nel suo cuore.

Ad esempio, quando si trova nell’impellenza di dover riciclare 5 milioni di euro da reinvestire nell’Eolico in Sardegna e nella corruzione di vari esponenti politici, trova l’aiuto che cerca proprio sul monte fra la Romagna e le Marche.

Lo scoprono i Carabinieri quando, sequestrando 64 assegni da 12.500 euro, versati dall’autista di Carboni su un conto del Credito cooperativo fiorentino, vengono a sapere che quei soldi sono stati prelevati da una banca Sammarinese.

Vedi Flavio Carboni e San Marino. La Nuova Massoneria sul Titano di Stiven Muccioli,
(Voci fuori campo)

Leggi anche gli altri articoli di Stiven Muccioli su Libertas

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy