A San Marino l’evasione fiscale non e’ reato, osserva Moneyval

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino: Autoriciclaggio e reati fiscali, mancano norme su questi illeciti

Tra i punti parzialmente conformi nel report del Moneyval che, si ricorderà, ha promosso San Marino per i passi avanti compiuti così come ha fatto l’Ocse con il passaggio alla fase due, il punto 27 riguarda le forze dell’ordine e il punto 28 i poteri delle autorità competenti.

Nel punto 28, giudicato dal Moneyval in gran parte conforme, si pone l’accento sulla mancata previsione, nell’ordinamento sammarinese, di alcune fattispecie di reato. “Il giudice inquirente e le tre forze di polizia – si legge – hanno il potere di condurre le indagini e acquisire le deposizioni relative a qualsiasi tipo di reato, ad eccezione di alcuni casi correlati a reati fiscali e ai casi di autoriciclaggio di denaro che non sono considerati reati presupposti di base”. Già era stata sollevata, all’atto dell’approvazione della legge sullo scambio di informazioni anche in materia fiscale, l’assenza della previsione del reato di evasione fiscale. Una carenza che evidentemente anche il Moneyval rileva.

 

 

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy