A San Marino, Patrizia Busignani lascia la Presidenza del Psd

Effettivamente Patrizia Busignani ha lasciato la Presidenza del Partito dei Socialisti e dei Democratici.
Le sue dimissioni sono state inviate ai
compagni di partito del consiglio direttivo, parlamentino del
Psd, organismo da lei presieduto. Le ragioni a monte della
decisione “al momento le ritengo e le considero un fatto interno
al partito”, spiega sintetica la presidente dimissionaria che,
interpellata, conferma cosi’ i rumor giornalieri. Busignani pero’
non rilascia dichiarazioni sulle indiscrezioni degli ultimi
giorni che preannunciano un’imminente crisi nel Psd o, per lo
meno, altri addii di peso.
“Non intendo fare dichiarazioni su altre questioni- manda a
dire- per favorire che il Psd possa affrontare questo momento
senza aggiungere tensioni, prima di una discussione interna”. Che
si avra’ sicuramente mercoledi’ prossimo, data fissata per il
prossimo consiglio direttivo, pronto a riunirsi per discutere le
dimissioni di Busignani. Ma dai corridoi di Palazzo Pubblico,
dove sono i corso i lavori consiliari, si vocifera- senza
conferme- che in via Ordelaffi i membri del parlamentino avranno
altre possibili defezioni all’ordine del giorno.
(Dire)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy