A San Marino un censimento monco

Decisamente monco il censimento eseguito nella Repubblica di San Marino, del quale è terminata la rilevazione.

Lo fa osservare Il Resto del Carlino – San Marino. 

La scadenza della prima fase era ieri, da oggi le operazioni
di spoglio. Per ora un solo dato preciso: al 31 dicembre le schede riconsegnate
risultano 11.914.

I questionari predisposti dallo Stato Civile erano 13.816,
molti, probabilmente, recuperati dai rilevatori in questa ultima settima.

Un
censimento, comunque, non in grado di fotografare esattamente la situazione non
essendo stato accoppiato ad un altrettanto fondamentale censimento edilizio.
 

Il non aver messo in cantiere il censimento edilizio, contrariamente ad esempio a quando sta facendo l’Italia, dimostra la connivenza dei detentori del potere nella Repubblica di San Marino con quel sottobosco politico affaristico che sta trascinando a fondo il Paese, come  macina al collo. 

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy