Adesso l’energia viene dal tetto

Giovedì 9 Ottobre, alle ore 11, sarà inaugurato l’impianto fotovoltaico da 20 kWp installato sul tetto e sulle pensiline dei posti auto della Silas, in via Emilia 177/b. Fra gli ospiti d’onore, l’Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Rimini, Andrea Zanzini, da sempre molto attento alle tematiche delle risorse rinnovabili e dello sviluppo sostenibile.
Un momento d’orgoglio per l’importanza dell’impianto installato da una delle aziende più dinamiche di Rimini, un appuntamento per presentare l’applicazione di una tecnologia molto utile al bene dell’ambiente ma ancora poco conosciuta nelle nostre zone. Un’occasione da non perdere per clienti e professionisti nel campo dell’edilizia sostenibile (geometri, architetti, ingegneri, ecc.) che vogliano aggiornarsi sul funzionamento degli impianti e sui ricavi che generano.

Gli addetti ai lavori, che l’hanno visto in anteprima, l’hanno definito come uno degli impianti fotovoltaici più belli in Italia, un’installazione in cui tecnologia e rispetto per l’ambiente sono totalmente integrati fra loro e creano un’unica entità architettonica. Consistente quindi anche il vantaggio d’immagine per l’azienda che lo impiega: il tradizionale capannone un po’ anonimo si trasforma in un moderno e tecnologico punto di riferimento per la produzione di energia elettrica.
Il nuovo impianto è composto da 120 moduli fotovoltaici in silicio monocristallino della potenza di 165 Wp ognuno, posti seguendo la curvatura del capannone preesistente, che hanno creato un frangisole utile per migliorarne il comfort abitativo tutto l’anno. I moduli fotovoltaici sono stati infatti montati in modo da evitare l’irraggiamento diretto del sole estivo sulle vetrate, così da ridurre l’effetto serra ed il calore interno. In inverno invece, quando il sole è più basso, i raggi vengono diretti all’interno portando luce e calore. Di conseguenza, ai vantaggi economici dovuti al guadagno garantito dal Conto Energia (l’incentivo statale della durata ventennale assicurato agli impianti fotovoltaici), questo impianto aggiunge il risparmio ottenuto grazie alle minori spese per il condizionamento degli ambienti.

Il progetto è stato curato dall’arch. Andrea Docci per conto di Idea Energia, azienda riminese che opera in tutta Italia alla messa in opera di impianti fotovoltaici sopra le coperture di grandi capannoni, corrispondendo ai proprietari un affitto per la durata di 20 anni, e installato da Silas.
Con questo nuovo impianto la Silas, che sta realizzando numerose abitazioni eco-compatibili nella nostra provincia, sottolinea la sua filosofia: costruire in modo rispettoso è il primo modo per risparmiare denaro e risorse ambientali. A differenza del petrolio, il sole è gratis e inesauribile. E con Silas e Idea Energia, anche a portata di mano.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy