Al Forum Italiano dell’Export a San Marino spunti, idee, riflessioni e prospettive

Si è conclusa lunedì la kermesse organizzata dal Forum Italiano dell’Export –  primo Think Tank Italiano sul Commercio Estero del Made in Italy –  nella Repubblica di San Marino.

A renderlo noto un comunicato stampa della Segreteria di Stato.

“Alla presenza del Segretario di Stato per l’Industria Fabio Righi, del Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati con un video messaggio di saluto e di una folta rappresentanza di aziende sammarinesi, in uno alla Agenzia di Attrazione degli Investimenti RSM, si è dato luogo ad un vero e proprio confronto tra Ambasciatori del Made In Italy capitanati dal Presidente e ideatore del Forum Italiano dell’Export Lorenzo Zurino e da imprenditori locali.

Grandi nomi italiani nella Repubblica del Titano, per una giornata di lavoro, a detta dei presenti, interessantissima e piena di opportunità e sviluppi. La sala dell’antico Teatro Titano, ha visto ospiti d’eccezione come il due volte Segretario Generale della Farnesina,  S.E. l’Ambasciatore Umberto Vattani che conferma la presenza e vicinanza alle attività dello IEF e che, intervistato dall’inviato di “Quarta Repubblica”, Luca Marfè ha dato ampio risalto alla comunità di intenti tra Italia e San Marino e all’importanza di incontri come questi dove talenti a confronto e competenze a fattor comune, possono trovare un pattern comune sia professionale che valoriale.

Presenti fra gli altri, il Prof. Antonio Graziano Ceo di RIGENERA – tra le prime Società Italiane specializzate in BioTech –  la famiglia Rinaldi al completo, con i fratelli Vincenzo e Daniele a testimoniare il talento imprenditoriale italiano e la capacità di racconto del Bello e Ben Fatto nel settore della ristorazione d’eccellenza e l’On. Simone Billi eletto nella Circoscrizione Estero alla Camera dei Deputati Capogruppo Commissione Affari Esteri.

A concludere i lavori, S.E. l’Ambasciatore Stefano Pontecorvo, già Ambasciatore d’Italia in Pakistan e Ambasciatore NATO in Afghanistan che, intervistato da Vittoriana Abate, volto storico di Porta a Porta, ha dissertato su quanto è importante e funzionale all’imprenditore che esporta, la conoscenza dei fattori geopolitica e di contesto. Infine, fortemente voluto dal Presidente Lorenzo Zurino, entra a far parte del board del Forum Italiano dell’Export, assumendone la Vicepresidenza, significativo step istituzionalizzante dell’oramai consolidata realtà del Forum”.

Fabio Righi: ‘Si è trattata dell’ennesima opportunità presentata e messa a disposizione degli operatori di San Marino e del tessuto socio economico tutto, in linea con le politiche da sempre portate avanti dalla Segreteria che guido. Abbiamo sempre creduto che il rapporto con la vicina Italia dovesse trasformarsi da un’amicizia e un buon vicinato a una collaborazione strategica e si è pensato di farlo avvicinando i tessuti economici in una logica di crescita reciproca. Abbiamo analizzato il ruolo del nostro Paese su un quadro internazionale, l’idea di San Marino come hub di soluzioni tecnologiche e come approdo di imprese anche italiane è stata sposata da un Forum che rappresenta 420 miliardi di fatturato in Italia. Su questo si sono gettate le basi per una futura e prospera collaborazione nella logica di incrementare le opportunità di business tanto all’interno dei nostri confini quanto sul piano internazionale.’

‘Sono pieno d’orgoglio e soddisfazione per quello che anche il Segretario Fabio Righi ha voluto definire il primo calcio d’inizio di un lungo percorso concreto e fattivo insieme – conclude entusiasta il presidente Zurino – sono onorato di aver attratto nella bellissima città di San Marino un parterre di così alto profilo imprenditoriale ed istituzionale. Da imprenditore ho goduto dello stimolante scambio con altri importanti imprenditori ma soprattutto tutti abbiamo potuto beneficiare di impareggiabili lectio magistralis di due personalità come l’Ambasciatore Vattani e l’Ambasciatore Pontecorvo di cui come italiani non possiamo che esser fieri e grati. Anche questa volta nella Repubblica di San Marino, vale un principio fondamentale alla base del Forum Italiano dell’Export, dove ciò che unisce, vale più di ciò che distingue’.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy