Ancora sui giochi a San Marino

Non c’è pace per il casinò di San Marino in quel di Rovereta, che costituisce una delle prove dello sfacelo della classe politica sammarinese.

L’ultima denuncia proviene da San Marino Oggi.

Un episodio dai contorni ancora
poco chiari si è verificato
sabato sera alla Giochi del
Titano a Rovereta.

L’addetto di turno nella stanza
che funge da centrale per
il settore della sicurezza, ha
infatti scoperto all’interno del
locale (sembra dietro ad una
griglia dell’aria condizionata),
una microcamera per delle
riprese, semi offuscata.

Un rinvenimento che è subito
parso strano al personale,
che ha immediatamente
avvertito il responsabile della
sicurezza per avere chiarimenti.

A quanto si è appreso, ma
il condizionale è al momento
d’obbligo, sarebbe stato
proprio il responsabile della
sicurezza che avrebbe autorizzato
il posizionamento
della microcamera in quel
luogo, giustificandolo come
un test di prova.

Il giornale accenna anche al dimissionamento del precedente direttore, per cause, forse, similari.

A proposito di giochi , ad esempio, nulla si è più saputo della denuncia di Francesco Gatti o dei rapporti con Novomatic (Casinos Austria).



Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy