Andrea Severi, il clochard bruciato a Rimini, esce dall’ospedale

Andrea Severi, il clochard di Rimini assalito da quattro giovani incensurati che lo scorso novembre gli avevano dato fuoco ‘per scherzo’, viene dimesso oggi dal Centro grandi ustionati di Padova.
Ma dove andrà Severi? Per il momento una nota dell’Ansa afferma che Andrea Severi, ora perfettamente autosufficiente, sarà preso in carico da una struttura sanitaria di Rimini, per consentire a certe ferite di rimarginarsi definitivamente. Poi verrà preso in cura dai servizi sociali.
I ragazzi che lo avevano aggredito, invece, nel frattempo sono stati destinati a lavori socialmente utili.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy