Angela Venturini su Il Resto del Carlino – San Marino

Il Resto del Carlino – San Marino ha sentito Angela Venturini dopo
l’aggressione subita verso mezzanotte sabato scorso mentre rientrava a casa dopo aver partecipato, con un suo intervento, al dibattito politico nell’ambito della Festa dell’Amicizia.

‘Voglio provare a fare una prima, breve, uscita con la macchina. Tanto per sentirmi via, sulla via della guarigione anche se ho un braccio che mi duole ancora’
Quando parla di ferite che si stanno rimarginando si riferisce a quelle fisiche.
Quelle morali?
‘Non voglio pensarci’
È stata interrogata dal magistrato o dalla Gendarmeria, signora Venturini?
‘La notte del fattaccio, a lungo. Ho anche firmato numerose carte. Non so se dabba aggiungere altro. So che dovrò anche andare al Comando a completare il fascicolo. Comunque, credo che le indagini stiano andando avanti d’ufficio.’

Di fatto sulle indagini non si sa nulla.

Conclude il giornale: ‘dalla Gendarmeria nessuna indiscrezione, salvo che non sono state ancora raccolte le dichiarazioni, a mente fredda, di Angela Venturini. ‘Un’attesa per non turbare troppo la vittima dell’aggressione ancora sotto choc’, questa la motivazione ufficiale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy