Ap risponde a Grandoni sui giochi

Questa la risposta di Alleanza Popolare all’ing. Marino Grandoni sui giochi: E’ curioso essere definiti fascisti da Lui, ma occorre pazienza e comprensione per il momento che sta vivendo. Era abituato che ogni suo desiderio, idea o progetto venisse accolto con entusiasmo dai governi del passato e così camminava su chilometri di tappeto rosso. Un giorno si è svegliato e si è accorto di essere di nuovo una persona normale. E allora si è lasciato prendere dal nervosismo e da qualche cantonata, come quella di chiamare in causa lo stato di diritto. Certo non siamo più quello stato di diritto di prima. Oggi l’Imprenditore non fa affari con lo Stato. Quel periodo è finito. Che si rassegni.
I GIOCHI A SAN MARINO

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy