Archivi Sostenibili del San Marino – Montefeltro Green Festival. Collezione permanente ma errante

La staticità delle cose è polverosa, mentre i nuovi incontri, le nuove relazioni aprono a nuovi orizzonti. Se quello di Sogliano al Rubicone sembra un approdo casuale, in realtà si tratta di un incontro d’anime. Gli Archivi Sostenibili del San Marino – Montefeltro Green Festival albergheranno nella casa natale di un grande personaggio, visionario e pragmatico, quale Monsignor Pietro Sambi, nunzio apostolico che operò con grande impegno e determinazione nei teatri più difficili della terra come Gerusalemme o il Ruanda per trovarsi, infine, negli Stati Uniti a indagare sul bruciante tema della pedofilia nel clero.

“Oggi la sua casa è un Centro Internazionale per la Pace al quale ci auguriamo di portare stimoli e idee nuovi per diffonderne il fertile seme” dice Gabriele Geminiani, ideatore del festival e degli Archivi Sostenibili.

L’inaugurazione è prevista per sabato 19 marzo con la seguente scaletta: alle ore 15:00, in collaborazione con il comune di Sogliano, ci sarà una visita guidata al centro storico con tappa finale al delizioso Museo del disco. Alle 17:00 ci si ritrova presso Casa Sambi per l’inaugurazione degli Archivi Sostenibili e si conclude con un brindisi a cura della Proloco Soglianese.

La collezione, col suo corpus di opere molto eterogenea, – si va infatti dalla fotografia al dipinto, dalla ceramica alla scultura – ha indubbiamente una vocazione didattica, per cui saranno proposte visite guidate a scolaresche di ogni ordine e grado.

“Resta aperta e auspicabile, la collaborazione con le accademie di Belle Arti, le scuole di comunicazione e di design industriale – aggiunge Geminiani che così conclude – Auspicando di poterlo ufficializzare a breve, per gli Archivi Sostenibili si sta delineando un altro possibile approdo sul territorio riminese, in collaborazione con il settore Cultura del Comune.”

Per informazioni:  339 3290520 (solo whatsapp)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy